Ho fatto sto pensiero mentre c’avevo da studià -e c’è pure che me stava a venì popo bene-, ma me s’è presentato così prepotente che l’ho dovuto fa passà o erano botte.
Quindi mo je do fiato nella lingua che je s’addice perché er tempo da perdece dietro in fonno popo nun ce l’ho, quindi famo ‘n ber respiro e dimolo senza paura e artri complimenti:
ma vattela a pija ‘nder culo.

Annunci

24 maggio spregiudicato

maggio 23, 2014

tenuta in disparte
mi costringi a farti irrompere
nella nuova stagione,
se nelle officine meccaniche
di tecnici trasteverini
ho lasciato il mio giudizio:
3 radici e inclinazione a sinistra.

 

3 cose belle e fatte di carne:

Teatro Valle occupato e delle Ragazze del porno

quando non penso

maggio 21, 2014

Te ne stai fermo lì, a farmi aspettare ogni attimo della tua presenza -quanto tempo poi? sono ore, giorni?-; e poi invece ti muovi quel tanto da ricordarmi a cosa è valsa la pazienza, che è il mio regalo per te.

Chissà come suonerà la musica che sceglierai per distrarci stasera, per dimenticarci stasera.