“Vai a mangiare”

settembre 22, 2014

Comodamente svenire
nella seduta
-ma in piedi-
di psicoterapia

Annunci

sparecchiare

settembre 20, 2014

“Ti dovevo chiamare l’incompiuta, ecco ti chiamerò l’incompiuta.
Tutti i piatti, ma i bicchieri no.”

settembre 17, 2014

“Posso sedermi” mi chiede un chinotto accompagnato da un ragazzo che non guardo e che non sa degli insettini che cadono da questo albero.
Mentre sei concentrato a leggere di perdite di teste coronate per esempio, sono l’unica cosa che ti ricorda che provare il solletico vuol dire essere fortunato.