settembre 17, 2014

“Posso sedermi” mi chiede un chinotto accompagnato da un ragazzo che non guardo e che non sa degli insettini che cadono da questo albero.
Mentre sei concentrato a leggere di perdite di teste coronate per esempio, sono l’unica cosa che ti ricorda che provare il solletico vuol dire essere fortunato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: